Siamo, insieme, acceleratori del futuro

e Philomath ha intervistato, per conto dell’Associazione Filomati, la giovane leader dell’associazione ivoriani in Italia. Isquare è una realtà con cui collaboriamo per instaurare un terreno di confronto, di progettualità, di crescita reciproche, per realizzare conferenze e laboratori, assieme ad una delle più attive comunità “straniere” in Italia.

Sono Assita Kone ho 21 anni sono nata a Palermo da genitori ivoriani.

A breve sarò dottoressa in Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale presso l’Università degli studi di Palermo. Spero di proseguire gli studi magistrali in International Business and Development a Parma. Fin da piccola ho cercato di conoscere meglio il mio paese d’origine, e mi domandavo sempre se fosse possibile scegliere tra la pizza e l’attieke (piatto “nazionale” ivoriano); ma credetemi, non sono mai riuscita a rispondere. In realtà, cercavo dei percorsi che avrebbero valorizzato da un lato l’Italia e dall’altro la Costa d’Avorio. Agli inizi di settembre 2016, ho fondato Italian Ivorian Young Leaders Generation (I-square), un’associazione di giovani di “seconda generazione” di origine ivoriana nati in Italia. Isquare è presente in diverse città tra cui Roma, Milano, Palermo, Bologna, Treviso, Torino ed altre.

Ci consideriamo “acceleratori” delle relazioni bilaterali e della cooperazione tra l’Italia e la Costa d’Avorio. Puntiamo tutto sulla leadership dei giovani come strumento di cambiamento sociale.

I-square nasce, dunque, per proporre soluzioni a questioni concrete, come per esempio l’impossibilità di ottenere la doppia cittadinanza, perchè la Costa d’Avorio non lo permette e per conoscere in maniera dettagliata le dinamiche geopolitiche e economico-commerciali tra i due paesi. Per iniziare questa operazione di studio e approfondimento abbiamo avviato dei laboratori di studio comparato della Costituzione Italiana e Ivoriana. In meno di un anno di vita il nostro carisma e la nostra determinazione ci hanno portato a risultati interessanti! Ricordo l’entusiasmo con cui il 13 ottobre a Roma, Isquare, insieme ad altre 19 associazioni di ragazzi seconda generazione, ha firmato il protocollo d’intesa dando vita al CoNNGI (Coordinamento Nazionale Nuove Generzioni Italiane). Il CoNNGI è l’organizzazione, che con il sostegno delle istituzioni Italiane, è incaricato di dare voce alla realtà delle seconde generazioni in Italia e promuovere la cooperazione internazionale. L’avventura romana è stata il carburante che ci ha poi permesso di realizzare a Palermo nel maggio 2017 l’evento Nuovi italiani: una scommessa per l’Italia. L’Evento è stato molto partecipato ed è stata la nostra occasione per valorizzare la figura del “nuovo italiano” vantando la presenza di personalità come quella di Erasmo Palazzotto vicepresidente Commissione affari esteri alla camera e una non indifferente delegazione della rappresentanza diplomatica ivoriana in Italia.

Il nostro auspicio è quello di avere referenti anche in Costa d’Avorio e realizzare eventi in cui si valorizzi, in questo caso, la figura del giovane figlio della diaspora. Proprio in quest’ottica stiamo lavorando per partecipare allAfrica-Europe Youth Summit and the EU-AU Youth Plug-In Initiative che si terrà a novembre ad Abidjan capitale economica della Costa d’avorio. Isquare, partendo dal tricolore ivoriano e quello italiano, vuole essere un grido di unità nella diversità come motore di sviluppo del potenziale umano e di crescita economica. Seguendo questa prospettiva siamo aperti a collaborare con persone,associazioni,enti e imprese che vogliono scomettere sulle nostre potenzialità e insieme costruire virtuosi percorsi di crescita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...