Convegno – Presentazione presso il Municipio di Lanciano del libro-intervista con Franco Ferrarotti di Mario Sammarone

LLL 002Presentazione presso il Municipio di Lanciano del libro-intervista con Franco Ferrarotti di Mario Sammarone

Ieri 23 novembre 2014, si è svolta una conferenza importantissima a livello culturale presso il Municipio di Lanciano. La presentazione di questo volume-intervista di Mario Sammarone ha riscosso molto successo. Preziosa eL1 fondamentale la presenza dell’accademia dei Filomati, che con il suo apporto rappresentato in primis dal Presidente Danilo Campanella e dal saggista Francesco Ciocci, ha consentito di arricchire la conferenza. Danilo Campanella Filosofo, ha spiegato la nascita della cultura da cui poi la sociologia ha preso lustro e sviluppo, ci ha illustrato tutti i passaggi facendo capire in modo decisivo che senza la forza delle idee non si va da nessuna parte e che bisognerebbe parlarne meglio, poiché troppe persone si impegnano poco nel veicolare la cultura e nell’andare incontro alla nuova società che avanza. Una società in cui ci si deve adattare e comprendere con la nuova generazione parlando il loro linguaggio senza perdersi in concetti eccessivamente aulici.

Campanella si appassiona, alza la voce, traccia una linea di pensiero che va dalla nascita di Roma, culla della cultura e del diritto, ad oggi, facendoci capire come la sociologia deve e può essere strumento di comprensione della nuova generazione e dei tempi che mutano. Ad integrare il discorso di Campanella prima e anche dopo il suo intervento, ci sono le parole del regista Rolando D’alonzo e del Professore in Sociologia dell’università di Chieti-Pescara, Ezio Sciarra. Intervento vigoroso e pittoresco, quello del Professore, che energicamente mette in risalto il ruolo della sociologia rispetto a quello della psicologia e, simpaticamente, stimola l’autore del libro Mario Sammarone ad esporci il suo volume in modo adeguato, veloce e completo. Mario Sammarone racconta l’esperienza viva ed emozionante di un mito come Franco Ferrarotti, stretto collaboratore di Adriano Olivetti. Ci racconta il ruolo del pensiero di Olivetti nella società di oggi e di quanto Franco Ferrarotti incarni in modo esaltate ed attuale questa linea di pensiero. Un libro intervista che si arricchisce di concetti preziosi nel finale, in cui analizza il ruolo della sociologia e ci spiega le nuove correnti di pensiero che si stanno sviluppando ad oggi nella società post-moderna. La conferenza ulteriormente arricchita dalla presenza dell’editore Zolfanelli, che ringrazia l’autore Mario Sammarone, ci racconta il modo simpatico ed efficiente in cui è nato ed è stato scritto il volume “il mito della sociologia”. Da ricordare la preziosa figura del moderatore Antonio Di Nunzio, sociologo e giornalista, della signora Claudia Cimetta presidente dell’associazione Lanciano in Comune. In conclusione, un grande evento ed una grande occasione per veicolare il “dono” della cultura ed un’altra opportunità per l’accademia dei Filomati di essere decisiva nel muovere le coscienze della gente e svegliarle verso nuovi orizzonti.

 

Riccardo Narducci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...