Perché è morta Ipazia?

ipazia Perché venne ordito l’assassinio della scienziata-filosofa Ipazia d’Alessandria? Femminismo? Religione? Ambizione di un nuovo potere cittadino? Credere in una di queste possibilità è possibile, ma forse anche riduttivo. Nell’insieme delle motivazioni una su tutte coordina le altre: il segreto che Ipazia e i suoi discepoli avevano scoperto, lo stesso meccanismo gnostico che doveva rimanere sepolto per secoli, sconosciuto come la figura della stessa scolarca alessandrina. phi3Eppure, nonostante la chiusura delle accademie neoplatoniche ad opera di un noto Editto, l’esilio dei filosofi nella loro nuova terra, l’oriente, quel metodo non è andato perduto ma, protetto dal segreto, fa capolino nell’astronomia, nell’arte, nell’architettura, poi infine nella letteratura. Oggi il mondo è sufficentemente libero per comprendere cosa sia in realtà il phigreco. ellisse

phi4

Da ottobre parte il Master in Filomazia, un corso semestrale volto a illustrate tutto ciò che riguarda il “teorema del delirio”, il numero razionale che è alla base non soltanto della vita, ma la stessa origine dell’universo e l’essenza più intima della materia. Un corso accademico, curriculare, con un ampio comitato scientifico, ma anche un percorso di crescita spirituale e intellettuale che non ha precedenti e, forse, non avrà repliche. ellisse2Trenta borse di studio sono state indette per permettere la massima partecipazione degli interessati. Per info:

https://filomatinews.wordpress.com/2014/08/19/master-in-filomazia-2015/

phi5

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...