Non perdetevi per strada …

sold Riceviamo e pubblichiamo la seguente lettera:

“Esimi appartenenti alla Associazione dei Filomati, vi seguo ormai da un anno e mi sono appassionato alle tematiche che proponete sia su internet sia sul vostro gruppo sia su altri presenti in facebook. Non ci siamo mai incontrati ma, leggendo di Ipazia come di altri esponenti mi chiedo: è possibile un governo degli ottimati? Le utopie non si sono mai realizzate, nemmeno quella del grande Platone. Il vostro passo felpato è comunque gradevole e, se mi è consentito, l’approccio tecno-filosofico e la multidisciplinarietà vi hanno permesso sicuramente di crescere. Ritengo, da vecchio educatore che ha visto vittorie e fallimenti, vecchi e ragazzi, ricchi e poveri, altruisti ed egoisti che abbiate più di altri i numeri per sopranumerarvi come “la sabbia del deserto” o le “stelle del cielo”. Ma vi prego, non perdetevi nella fretta. Ho visto in questi ultimi trent’anni associazioni, partiti e movimenti, alcuni dei quali mi hanno ispirato fiducia, fallire per l’egoismo di pochi e la fretta di altri. Non perdetevi per strada. Ricordo quanto il Movimento umanista infervorava i nostri cuori, ed aveva costruito case, riviste, partiti politici. E cosa ne è ora? Alla morte del fondatore è finito tutto. Vogliamo parlare del movimento Zeitgeist? Sino a pochi anni fa sembrava volesse essere il nuovo cristianesimo, poi è naufragato, anch’esso, nel Venus project che mai si compirà e persino essere stati ospitati a “il senso della vita” di Bonolis non ha dato i grandi risultati sperati… Potrei citarne altri. Ecosofie, movimenti, associazioni, partiti… cosa ne resta? A cosa servì comprare giornali, riviste, spazi pubblicitari, fare manifestazioni e veglie di protesta o di preghiera? Ormai canuto credo che il successo lo dia il tempo e la gente. Quando i tempi sono maturi, se si è bravi e si ha fortuna, si viene “colti” dal successo. Anche alla sprovvista. Per questo bisogna essere preparati. Vi raccomando prudenza, pazienza ed efficienza per non permettere che vi rubino il vostro, il nostro sogno di una società più colta e più giusta in cui gli ottimati divengano i reggenti e i guardiani dello Stato. I miei più fervidi complimenti e sinceri auguri”.

Fabio Lo Monaco.

Sentiti ringraziamenti da parte della segr. generale e dalla redazione di Ph. News.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...