L’uomo che laurea analfabeti

imagesIndia- In pieno spirito filomatico, Bunker Roy ha aperto una scuola per insegnare ai poveri un mestiere e infondere la cultura “dell’indipendenza”. In India dove le persone sono spesso diseredate, oltre che per la povertà, per le caste e per l’ignoranza. Frotte di donne lasciano i mariti per partire da Roy e imparare, ad esempio, a lavorare con il fotovoltaico. I mariti le minacciano di prendere un’altra moglie. Dopo le rivogliono a casa, ma sono loro stesse a rifiutarsi di rientrare, capendo che, con l’elettricità si possono fare altre cose, la sera, oltre che concepire figli. Bunker ha costruito il Barefoot College (Università dei piedi scalzi, perchébarefoot_solar_engineers le persone ci vengono appunto cosi…). Oggi sono soprattutto donne a venire al College, da 54 Paesi, e imparano la tecnologia eolica, fotovoltaica, idraulica…  dove tecnologie e tecniche ancestrali si incontrano. Alcuni Stati pagano addirittura il viaggio di chi vuole imparare la “cultura del lavoro” di Roy, che si riassume nella frase “affrettarsi lentamente”. Per chi volesse incontrare questo benefattore dell’umanità, sappiate che sarà presente a Roma il 2 Luglio al Festival di Massenzio.

Massimo Zara.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...