L’ultimo saluto ad Achebe, il primo scrittore africano moderno

chinua-achebeE’ deceduto in un ospedale di Boston all’età di 82 anni lo scrittore nigeriano Chinua Achebe, considerato il padre della letteratura africana moderna. La sua trilogia «Il crollo», scritta in inglese nel 1958 con il titolo di «Things Fall Apart», fu tradotta in 50 lingue e aveva venduto più di 10 milioni di copie, testo indispensabile per capire in profondità la Nigeria e l’Africa.  L’ex presidente del Sudafrica e premio Nobel per la Pace, Nelson Mandela, ha ricordato Achebe dicendo che «in sua compagnia crollavano i muri della prigione». L’ultimo lavoro letterario di Achebe era stato «There was a Country, a personal History of Biafra» (2012), un libro sulla sanguinosa guerra civile combattuta nel sud della Nigeria tra il 1967 al 1970. Il conflitto oppose gli Igbo, di cui lo stesso Achebe faceva parte, al resto del Paese per ottenere l’indipendenza del sud-est della nazione e far nascere un nuovo stato, la Repubblica del Biafra.

 

Lidia Mocci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...