Che cos’è il Metal?

metal

Uno studente del maestro Nicola Morigi, dell’associazione e “accademia musicale” Rock House, ci spiega cosa sia il Metal, genere musicale spesso controverso, derivante dal Rock e poco conosciuto nelle sue dinamiche culturali.
Cos’è il Metal? E’ˆ la musica del diavolo!”
“E’ˆ solo rumore!”
“Non è musica, sono solo degli sfigati che si agitano in modo stupido, strimpellano quegli strumenti ed urlano.” dicono i detrattori di questo genere musicale…
Ma cos’è il metal?
Beh, bisognerebbe tornare un po’ indietro.
Precisamente? Nella metà  degli anni ’70.Ah, cosa non erano quegli anni! C’erano i Led Zeppelin, gli AC/DC, i Black Sabbath, i Deep Purple ed una immensa carrellata di gruppi rock! Durante questo periodo, nacquero band come Iron Maiden, Judas Priest, Motorhead, Scorpions, Saxon. Decine, centinaia, migliaia di gruppi! La loro particolarità  era quella di essere simili in due casi: il loro era un sound potente; presero TUTTI come fonte di ispirazione i Black Sabbath e i Led Zeppelin.

Era difficile descrivere cosa esprimesse quel genere così nuovo, ma allo stesso tempo così simile al rock! Era troppo difficile.

Fu un caso che, il nome, fu ispirato da una recensione di un live dei Blue O–yster Cult (seminale gruppo rock dell’epoca): “Heavy Metal Music”. Evidentemente, il volume era talmente alto e le chitarre talmente potenti, da far credere che la musica richiamasse al rumore della ferraglia metallica.

Da quel momento, il termine “Heavy Metal” (appunto, metallo pesante) fu adottato per le band nate nel periodo.

Ma, qualcosa cambiò: il Metal (abbreviamolo pure così) prese nuove forme. Ci furono band che, ispirandosi all’Heavy Metal e ai suoi capostipiti, decisero di velocizzarne i tempi; ci fu chi decise di renderlo più veloce, ma anche più cattivo come l’Hardcore Punk; chi prese come punti di riferimento i Pink Floyd e gli Yes, creando atmosfere più progressiste ed elaborate. Così nacquero i primi sotto-generi del Metal: lo Speed Metal, il Thrash Metal ed infine il Progressive Metal. E l’evoluzione continuò, dando vita a generi come il Death Metal, l’Industrial Metal, l’Alternative Metal, ecc. ognuno con proprie connotazioni tematiche e caratteristiche peculiari.

Tutt’ora vi sono sotto-generi in continua espansione!

Ma è solo una questione di genere?

No. ASSOLUTAMENTE no.

Il Metal non è solo un genere. Il Metal è una passione.

E’ una musica che, con la sua energia, con la sua potenza, ti seduce e coinvolge; ti fa esplodere, ti fa godere, ti fa divertire ed esaltare. Ti da  qualcosa in più per cui vivere.

Può essere uno sfogo, può essere un lavoro, può essere una materia di studio e può essere motivo di rivoluzione.

Proprio quest’ultima particolarità, forse, può farci capire perchè la società  moderna voglia portarci verso musica banale, commerciale e stereotipata: perchè di moda e innocua.

Mentre il pop non si evolve e rimane sempre uguale e condizionato da una moda insensibile, fredda e soprattutto adibita solo al business, il Metal rimane fedele a se stesso, ai suoi fans e al suo buon nome; è un genere che ha iniziato e non smetterà  mai di evolversi, di cambiare o di esaltare. Il Metal non è spazzatura, è puro dinamismo!

Non tutti capiscono cosa si provi, proprio perchè la società  di oggi critica la musica Metal come “satanista”. Andiamo, anche Tiziano Ferro è stato incriminato dalla chiesa come satanista… Ma, come si è dimostrato e com’è ovvio, sono tutte maldicenze.

Al contrario di quello che si è soliti pensare molti metallari sono persone intelligenti, generose, sensibili e sincere a dispetto di molti ragazzini di 13 anni che si drogano già  ed hanno l’iPhone 5, viziati dai genitori.

Il metal non è contro niente e contro nessuno, se non ideologie e comportamenti di tipo politico-economico-sociali errati, dettati da una vita frenetica e dedita solo al lavoro e non alla libertà ; è la rabbia che ognuno ha quando si sente troppo oppresso e non riesce a sfogarla. Il Metal non è una moda, non è un genere, non è quindi neanche musica: è puro stile di vita. E’ libertà  di esserlo e di non esserlo. E’ˆ armonia e caos. E’ˆ bellezza e cattiveria. E’ tecnica e semplice divertimento e passione. Il Metal. Che cos’è il Metal?

Il Metal è un divertimento unico…

…nel suo genere.

Luca Molinari

http://www.rockhouse.it

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...